Pedaggi stradali norvegesi

Ci sono circa 200 stazioni di pedaggio in Norvegia. Tutte quante sono automatizzate*, e segnate con "AutoPASS" e il simbolo sulla destra.

I veicoli registrati che viaggiano in Norvegia attraverso stazioni di pedaggio stradale automatizzate ricevono successivamente la fattura di quanto dovuto. La fattura viene inviata per posta (o e-mail se il proprietario si è pre-registrato attraverso il sito EPC). I veicoli che possiedono un dispositivo di viaggio** hanno diritto a tariffe scontate sul pedaggio e riceveranno la fattura da chi ha fornito il dispositivo.

I caselli automatizzati sono dotati di una macchina fotografica che legge il numero di targa del veicolo e i contrassegni stradali. Al fine di fatturare i veicoli immatricolati all'estero, gli Enti Stradali Norvegesi, Statens Vegvesen, devono ottenere l'accesso agli Enti di registrazione dei veicoli nei diversi paesi. I veicoli immatricolati all'estero riceveranno la fattura da Euro Parking Collection plc (EPC). EPC è un fornitore di servizi autorizzato con l'autorità di emettere fatture ai proprietari di veicoli registrati al di fuori della giurisdizione dell'ente emittente. La fattura è stata emessa sulla base di tale autorizzazione.

Normativa

Statens Vegvesen e le società di gestione dei pedaggi in Norvegia possono inviare fatture ai proprietari di veicoli per i passaggi su strade a pedaggio, in conformità con la Legge Strade Pubbliche paragrafo 27.

I veicoli commerciali pesanti che superano le 3,5 tonnellate sono abbligati a possedere un account AutoPASS valido prima di entrare in Norvegia.

I veicoli classificati M1 vengono classificati come piccoli veicoli se possiedono un account AutoPASS valido sottoscritto prima di entrare in Norvegia.

Per ulteriori informazioni riguardanti i pedaggi stradali norvegesi, la loro ubicazione e come ottenere un dispositivo di viaggio, si prega di visitare il sito www.autopass.no/en/autopass.

AutoPASS è il sistema norvegese per la raccolta dei pedaggi. È di proprietà Statens Vegvesen (Amministrazione delle Strade Pubbliche Norvegiesi).

FAQs

Tutti gli utenti stradali, a prescindere dalla nazionalità, devono pagare le strade a pedaggio norvegesi. Ci sono due classi tariffarie: Classe tariffaria gruppo 1: veicoli di peso fino a 3,5 tonnellate e tutti i veicoli appartenenti alla classe M1 a prescindere dal peso. I veicoli superiori a 3,501 tonnellate che vogliono essere ricompresi nella classe tariffaria gruppo 1 devono essere in possesso di un dispositivo elettronico di rilevamento del pedaggio (tag). Classe tariffaria gruppo 2: veicoli di peso superiore a 3,501 tonnellate ad eccezione dei veicoli appartenenti alla classe M1. Le motociclette non pagano i pedaggi in Norvegia ad eccezione del tratto stradale relativo all’Atlanterhavstunnelen ***

Al fine di gestire le stazioni di pedaggio in modo efficiente, i gestori del pedaggio stradale hanno esternalizzato ad EPC il compito di raccogliere i pagamenti da veicoli esteri. EPC è una società specializzata in pagamenti transfrontalieri e recupero crediti.

Se si procede alla registrazione come locatari del veicolo si riceverà direttamente la fattura. Se non si effettua la registrazione, la fattura sarà inviata alla società di noleggio/leasing. La società può aggiungere spese amministrative per coprire i costi di gestione della fatturazione e di raccolta dell'importo dal noleggiatore/locatario. Si prega di registrarsi per iniziare.

Registrandosi sottoscrivendo un account EPC normalmente riduce il tempo di ricezione della fattura del viaggio. Inoltre, si avrà il pieno controllo riguardante le fatture e l'accesso ad esse, la possibilità di verificare le date di scadenza, di visualizzare le immagini, di ricezione tramite email e di effettuare il pagamento. In qualsiasi momento è possibile modificare le informazioni fornite ad EPC o cancellare la registrazione. Si prega di registrarsi per iniziare.

No, di solito no. Nella maggior parte dei casi EPC offre al cliente la possibilità di effettuare il pagamento su un conto corrente bancario nella sua valuta locale o su un conto corrente bancario norvegese. Questa opzione è disponibile in Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Ungheria, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito. La fattura viene emessa nella valuta locale sulla base del tasso di cambio alla data della fattura. È anche possibile pagare tramite carte Visa o MasterCard.

Domande e ricorsi devono essere inviate online ad EPC all'indirizzo www.epcplc.com/communication. Questo consentirà al personale di EPC di gestire la pratica. Per Danimarca e Svezia è possibile chiamare un numero locale che viene reindirizzato al supporto clienti multilingue di EPC. Il costo della chiamata sarà lo stesso delle chiamate nazionali regolari del paese da cui si chiama. È anche possibile richiedere di essere richiamati.

L'elaborazione dei dati e la ricerca di informazioni potrebbe richiedere del tempo. I passaggi possono anche essere messi in attesa per brevi periodi al fine di consentire che più passaggi possano essere inclusi nella stessa fattura. Pertanto, il tempo di fatturazione può essere più lungo di quanto si è abituati.

Sono stati addebitati 300 NOK in più per una delle seguanti ragioni:

  • Se è stato ricevuto un avviso con un supplemento per un passaggio attraverso Svinesundsforbindelsen effettuato prima del 1 novembre 2015, il motivo è che non si è fermato e pagare al casello. Prima del 1 novembre 2015, Svinesundsforbindelsen era manuale.
  • La fattura non è stata pagata in tempo nel periodo dovuto.

L'immagine viene registrata in una stazione automatica di rilevazione del pedaggio. Se un veicolo non ha un contrassegno valido, un'immagine della targa viene registrata automaticamente al fine di mettere in relazione il veicolo e il suo proprietario registrato. Le immagini sono allegate alla fattura per dimostrare che il passaggio ha avuto luogo. È possibile visualizzare tutte le immagini scattate al veicolo sul sito www.epcplc.com/view_pictures

La lucentezza delle immagini viene auto determinata al fine di leggere il numero di targa del veicolo.

In rari casi può capitare che un punto di pagamento non è registrato al nostro sistema. Se la fattura ricevuta da EPC riguarda solamente la strada a pedaggio, questa dovrà essere pagata (utilizzando i metodi di pagamento indicati sulla fattura). Se avete ricevuto una multa, è possibile inviare una copia della fattura a visitors@vegfinans.no, e loro verificheranno se è possibile pagare solamente il pedaggio stradale.

* Atlanterhavstunnelen è l'unica stazione di pedaggio manuale rimasta in Norvegia, dove non è possibile pagare con un dispositivo di viaggio o posticipatamente tramite fattura. È necessario fermarsi e pagare prima di percorrere la strada.

** Per ulteriori informazioni e per sapere come ordinare un dispositivo di viaggio visitare il sito www.autopass.no/en/autopass. Quando si ordina un dispositivo di viaggio è possibile ottenere uno sconto/esenzione per veicoli pesanti M1 o veicoli a emissioni zero. Il dispositivo AutoPASS è gratuito, sarà necessario effettuare un deposito pari a NOK 200 che verrà restituito al momento della cancellazione del contratto e della restituzione del dispositivo.

*** Se si ritiene che il veicolo sia esente, si prega di registrarsi con una società di pedaggio stradale per ottenere un dispositivo AutoPASS e la conseguente esenzione, oppure per avere ulteriori informazioni visitare il sito www.autopass.no/en/autopass.